Parrocchia Maria Immacolata di Aosta 

Presentazione del Signore al Tempio

Festa della Presentazione del Signore al Tempio

Giovedì 2 febbraio 2023

 

Presentazione del Signore al Tempio


«Ora puoi lasciare, o Signore, che il tuo servo vada in pace, secondo la tua parola, perché i miei occhi hanno visto la tua salvezza, preparata da te davanti a tutti i popoli: luce per rivelarti alle genti e gloria del tuo popolo, Israele».

(Luca 2, 29-31)


Le S. Messe delle ore 8.30 e delle 18.30 inizieranno con il Rito della Luce, la benedizione delle candele, che saranno distribuite ai fedeli.

 

Virgo di Altagracia

La comunità dominicana festeggia la Virgo di Altagracia

 

La comunità dominicana festeggia la Virgo di Altagracia
Ogni 21 gennaio a Santo Domingo si festeggia la Virgo di Altagracia, venerata da tutto il popolo dominicano. Altagracia significa ”Grazia massima”, perché gli abitanti di Santo Domingo ritengono che la Vergine abbia sempre dispensato grazie a piene mani, accompagnando il popolo che la venera e proteggendolo dagli uragani e da ogni momento difficile.

In occasione della sua festa, nella provincia di Santo Domingo, si organizza un imponente pellegrinaggio che sale al santuario a lei dedicato, dove il Vescovo della provincia celebra una Messa solenne.

Vi partecipa tutta la popolazione e arrivano anche tanti Dominicani che, per l’occasione, rientrano dall’estero.
Da alcuni anni Rosa, una signora di Santo Domingo che vive ad Aosta, ha pensato di far celebrare, la domenica più vicina a questa festa, una Messa in onore della Madonna di Altagracia. Ha scelto a tal scopo il santuario mariano dell’Immacolata e ha invitato a parteciparvi tutta la comunità dominicana presente in Valle.

I Padri dell’Immacolata e l’intera comunità hanno aderito ben volentieri a questa iniziativa che, di anno in anno, ha visto la partecipazione di un numero sempre maggiore di persone.

Quest’anno la festa si è svolta domenica 22 gennaio.

Una folta rappresentanza di Dominicani ha partecipato all’Eucarestia delle 10,30 presieduta dal parroco padre Gregorio e concelebrata da don Edward, un sacerdote dominicano che attualmente vive a Roma.

Ai piedi dell’ambone era esposto il quadro della Vergine circondato da fiori e, a destra dell’altare, una Bibbia per ricordarci l’importanza di approfondire la conoscenza delle Sacre Scritture, uno dei temi fondamentali trattati anche nell’omelia.

Al termine della Messa, alcune famiglie hanno dato la disponibilità di accogliere nelle loro case il quadro della santa Vergine. Ognuna lo terrà per nove giorni, al termine dei quali sarà recitato un rosario con la partecipazione di amici, conoscenti, vicini di casa. Terminato il giro delle famiglie disponibili, ci si ritroverà per partecipare all’Eucaristia festiva. Il quadro della vergine sarà poi consegnato a don Edward che lo porterà in un’altra regione. In tal modo verrà tenuta viva, nella comunità dominicana residente in Italia, la devozione alla Vergine di Altagracia.

La giornata è poi proseguita nel salone della chiesa, dove dei volontari della parrocchia hanno servito l’ottimo pranzo preparato da alcuni Dominicani con piatti tipici della loro cucina.

L’occasione è stata propizia per riallacciare o approfondire conoscenze e amicizie e per trascorrere un pomeriggio spensierato, rallegrato da musica e balli.


La comunità dominicana di Aosta

Celebrare insieme i momenti importanti per la nostra vita di fede certamente non può fare altro che edificare “ponti”, legami che aiutano a conoscersi e ad arricchirci reciprocamente. Le relazioni che si costruiscono in questa maniera permettono non solo di comminare insieme ma anche di portare avanti dei progetti sia all’interno della nostra Parrocchia sia nel nostro Quartiere.

 

P. Gregorio Glabas, OMI

MISSIONARI OBLATI