Parrocchia Maria Immacolata di Aosta 

Novena dell'immacolata
Novena dell'Immacolata

Novena dell'immacolata
Premio Volontariato

Live
S. Messa in diretta

Lunedì 31 maggio 2021

VEGLIA MARIANA CITTADINA

celebrazione per la festa della Visitazione della B.V. Maria e la chiusura del mese di maggio

Santuario di Maria Immacolata - Aosta

Canto di inizio:
Veni Sancte Spiritus, tui amoris ignem accende.
Veni Sancte Spiritus, veni Sancte Spiritus...

Primo Mistero
IL BATTESIMO NEL GIORDANO

Canto: Magnificat, magnificat, magnificat anima mea Dominum. Magnificat, magnificat, magnificat anima mea…
Tre rappresentanti della parrocchia di Saint-Martin de Corleans depongono un cero ai piedi della Vergine.

Lettura biblica:
Dal Vangelo secondo Luca (Mc 1,9-11)
Ed ecco, in quei giorni, Gesù venne da Nàzaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. E subito, uscendo dall'acqua, vide squarciarsi i cieli e lo Spirito discendere verso di lui come una colomba. E venne una voce dal cielo: "Tu sei il Figlio mio, l'amato: in te ho posto il mio compiacimento".

Meditazione - momento di silenzio
Recita della decina

Secondo Mistero
LE NOZZE DI CANA

Canto: Magnificat, magnificat, magnificat anima mea Dominum. Magnificat, magnificat, magnificat anima mea...
Tre rappresentanti della parrocchia dell’Immacolata depongono un cero ai piedi della Vergine.

Lettura biblica:
Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 2,1-5.11)
Il terzo giorno vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c'era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno vino».
E Gesù le rispose: «Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora». Sua madre disse ai servitori: «Qualsiasi cosa vi dica, fatela». Questo, a Cana di Galilea, fu l'inizio dei segni compiuti da Gesù; egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui.

Meditazione - momento di silenzio
Recita della decina

Terzo Mistero
L'ANNUNCIO DEL REGNO DI DIO

Canto: Magnificat, magnificat, magnificat anima mea Dominum. Magnificat, magnificat, magnificat anima mea...
Tre rappresentanti delle parrocchie della Cattedrale e di Santo Stefano depongono un cero ai piedi della Vergine.

Lettura biblica:
Dal Vangelo secondo Marco (Mc 1,35-39)
Al mattino presto si alzò quando ancora era buio e, uscito, si ritirò in un luogo deserto, e là pregava. Ma Simone e quelli che erano con lui si misero sulle sue tracce. Lo trovarono e gli dissero: "Tutti ti cercano!".
Egli disse loro: "Andiamocene altrove, nei villaggi vicini, perché io predichi anche là; per questo infatti sono venuto!". E andò per tutta la Galilea, predicando nelle loro sinagoghe e scacciando i demòni.

Meditazione - momento di silenzio
Recita della decina

Quarto Mistero
LA TRASFIGURAZIONE

Canto: Magnificat, magnificat, magnificat anima mea Dominum. Magnificat, magnificat, magnificat anima mea...
Tre rappresentanti delle parrocchie di Sant’Anselmo e di Sant’Orso depongono un cero ai piedi della Vergine.

Lettura biblica:
Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 17,2-5)
Gesù fu trasfigurato davanti a loro: il suo volto brillò come il sole e le sue vesti divennero candide come la luce. Ed ecco, apparvero loro Mosè ed Elia, che conversavano con lui. Prendendo la parola, Pietro disse a Gesù: "Signore, è bello per noi essere qui! Se vuoi, farò qui tre capanne, una per te, una per Mosè e una per Elia". Egli stava ancora parlando, quando una nube luminosa li coprì con la sua ombra. Ed ecco una voce dalla nube che diceva: "Questi è il Figlio mio, l'amato: in lui ho posto il mio compiacimento. Ascoltatelo".

Meditazione - momento di silenzio
Recita della decina

Quinto Mistero
L'EUCARISTIA

Canto: Magnificat, magnificat, magnificat anima mea Dominum. Magnificat, magnificat, magnificat anima mea...
Tre sacerdoti della città depongono un cero ai piedi della Vergine.

Lettura biblica:
Dal Vangelo secondo Luca (Lc 22,17-19)
Gesù, ricevuto un calice, rese grazie e disse: "Prendetelo e fatelo passare tra voi, perché io vi dico: da questo momento non berrò più del frutto della vite, finché non verrà il regno di Dio". Poi prese il pane, rese grazie, lo spezzò e lo diede loro dicendo: "Questo è il mio corpo, che è dato per voi; fate questo in memoria di me".

Meditazione - momento di silenzio
Recita della decina

Canto delle Litanie
Preghiera del Santuario
Saluto del vescovo e Benedizione

Canto del Salve Regina:
Salve Regina, Madre di misericordia
vita dolcezza speranza nostra salve Salve Regina. (bis)
A te ricorriamo esuli figli di Eva
a te sospiriamo piangenti in questa valle di lacrime.
Avvocata nostra volgi a noi gli occhi tuoi
mostraci dopo questo esilio il frutto del tuo seno Gesù
Salve Regina, Madre di Misericordia
o Clemente, o Pia, o dolce Vergine Maria.
Salve Regina. Salve Regina. Salve. Salve

MISSIONARI OBLATI